Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano si fa bella: in arrivo un piano asfaltature da oltre 1 milione di euro

In arrivo nuove alberature, nuova illuminazione, la sistemazione dei marciapiedi e la segnaletica stradale. Brunori: «Partiamo con queste opere di cui la città aveva una urgente necessità»

I lavori di asfaltatura del ponte
I lavori di asfaltatura del ponte

FANO – La Città della Fortuna si fa bella, soprattutto per quello che concerne il manto stradale. In questi mesi sono state tantissime le segnalazioni giunte da parte dei lettori che hanno puntato il dito sui numerosi tratti stradali martoriati da buche e fondi dissestati. Ora l’amministrazione di Fano si prepara a rispondere con i fatti arrivando a mettere sul piatto oltre 1 milione di euro per nuovi asfalti, marciapiedi e alberature.

Nel dettaglio, sono due le campagne che l’amministrazione ha predisposto per rendere maggiormente fruibili i tratti viari all’interno del perimetro cittadino. La prima, che riguarda nuove asfaltature, è già in corso e si completerà entro fine luglio con un costo di 130 mila euro, mentre la seconda prenderà il via a fine giugno e terminerà per fine ottobre.

Nel dettaglio le vie interessate saranno Via Fratelli Zuccari, Via Cadore, Via Campania, Via Giustizia nel tratto compreso tra Via Paleotta e Viale Kennedy. Inoltre si proseguirà con la ciclabile di Via Bellandra, nel punto di congiunzione tra Viale Pertini e Via Canale Albani, Via Montevecchio davanti al Collegio Nolfi, Via Branca e Via Faà di Bruno.

Le 3 macro aree che godranno dall’intervento sono Sant’Orso, la zona dei Passeggi e Belgatto. Proprio a Belgatto si partirà con la nuova pavimentazione stradale che da Via Belgatto conduce a Via del Carmine. Nella lista va annoverato il nodo di Via Bellandra con Via Pertini insieme al collegamento al percorso da via Canale Albani. Si migliorerà la sicurezza del tratto ciclopedonale attraverso l’arretramento dell’isola spartitraffico, il rifacimento del dosso di attraversamento, l’abbattimento delle barriere architettoniche sul marciapiede proveniente da Via Soncino e la manutenzione del pavimento stradale.

Le opere di bitumatura, di sistemazione di marciapiedi e dell’installazione di nuova segnaletica riguarderanno Via Soncino nell’immissione di Via Bellandra su Via Pertini. Su Via Neganti verranno ridefiniti gli stalli e i percorsi ciclabili e pedonali. La soluzione progettuale intende eliminare una fila di stalli nel lato nord, definendo un percorso ciclopedonale a doppio senso in continuità con Via IV Novembre.

Previste nuove alberature, nuova illuminazione, la sistemazione dei marciapiedi e la segnaletica stradale. In Via IV Novembre verranno sistemate le banchine, i marciapiedi, predisposta una nuova illuminazione, posizionate le aiuole spartitraffico oltre che la rigenerazione dello stato di usura della pavimentazione. Tra Via Canale Albani e Via dell’Abbazia, verrà migliorato l’attraversamento pedonale su Via IV Novembre, attraverso una nuova asfaltatura e la ridefinizione dell’isola spartitraffico.

Assessore Brunori
Assessore Brunori

«Iniziamo ora e completeremo entro fine ottobre – dichiara l’assessore Barbara Brunori -. Finalmente partiamo con queste opere di cui la città aveva una urgente necessità. Sicuramente c’è tanto da fare, ma interverremo con l’intento di rendere più sicuro tutto il sistema stradale cittadino. Oltre alla manutenzione della pavimentazione danneggiata, abbiamo previsto anche il miglioramento di attraversamento e di alcuni tratti ciclopedonali con una nuova segnaletica. La cifra di oltre 1 milione di euro ci ha permesso di risolvere le questioni più urgenti. Comunque, stiamo predisponendo una terza campagna di asfaltature che dovrebbe concretizzarsi nel periodo di primavera 2022. Sarà elevata la nostra attenzione alla gestione alla manutenzione stradale. Ribadisco come il dialogo con la città sia fondamentale, vigilando per rendere sempre più fruibile la nostra città».