Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano piange la scomparsa di Stefano Lombardini, storico otorino

L’illustre medico si è spento all’ospedale Santa Croce, dove era ricoverato a causa di una lunga malattia con cui conviveva da tempo. Fu primario di otorinolaringoiatria e presidente del Rotary Club Fano

Stefano Lombardini
Stefano Lombardini

FANO – A pochi giorni da un’altra incolmabile perdita, quella dello storico Franco Battistelli, Fano perde un’altra figura di riferimento: l’otorinolaringoiatra Stefano Lombardini. L’illustre medico si è spento all’ospedale Santa Croce, dove era ricoverato a causa di una lunga malattia con cui conviveva da un po’ di tempo.

Professionista stimato non solo per le sue capacità in ambito lavorativo ma anche per la sua gentilezza ed umanità, Lombardini ha svolto un ruolo attivo nel mondo dell’associazionismo cittadino. Molto toccante il ricordo pubblicato sui social dagli amici del Rotary Club:  «Il Rotary Club Fano piange la scomparsa dell’amico Stefano Lombardini, persona meravigliosa e Rotariano esemplare.

Già primario di otorinolaringoiatria presso l’ospedale Santa Croce di Fano, Stefano lascia un vuoto incolmabile in chi lo ha conosciuto ma anche uno straordinario esempio di impegno ed integrità.

Lo ricordiamo come presidente del Rotary Club Fano nell’anno 2008-09 ed in seguito sempre impegnato nell’organizzazione del “Campus Disabili” che ogni anno il 2090° distretto organizza a Porto Potenza Picena.

Lo ricordiamo così, sorridente e pieno di vita, ed esprimiamo alla moglie Caterina, alle figlie Cecilia e Beatrice, e ai suoi nipoti le più sentite condoglianze».