Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, lupo attacca un cane nella sua cuccia

La presenza di lupi nella zona non è un’eccezione. I predatori si spingono sempre più spesso a ridosso delle abitazioni e gli attacchi agli animali domestici non sono più una rarità

lupi, animali selvatici, attacchi

FANO – Un cane che dormiva tranquillo nel suo giaciglio è stato attaccato da un lupo. È successo in un’abitazione di Fano sita a Tombaccia. Il cagnolino apparterrebbe all’ex consigliere comunale Floriano Bellucci. Ad assistere alla scena è stato un vicino di casa che, intorno alla mezzanotte, ha sentito i latrati del cane: affacciandosi ha visto il povero animale che si dibatteva tra le fauci del suo aggressore.

Il predatore si sarebbe dileguato in pochi attimi con la sua preda. L’uomo ha dato l’allarme anche se presumibilmente pensava che il cane non avrebbe più fatto ritorno. Invece, dopo circa un’ora, Full, questo il nome del cane, anche se malconcio e sanguinante, ha fatto ritorno nel suo giaciglio.

Al momento dell’aggressione il proprietario dell’animale non si trovava in casa: appena tornato subito si è messo in moto per trasportare l’amico a 4 zampe in una clinica veterinaria. Purtroppo la presenza di lupi nella zona non è un’eccezione. I predatori si spingono sempre più spesso a ridosso delle abitazioni e gli attacchi agli animali domestici non sono più una rarità. Le problematiche più grosse nella convivenza con i lupi sono però correlate alle attività degli allevatori che sempre più spesso devono fare conti con i blitz dei lupi.