Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, incidente fatale in casa: precipita con la carrozzina giù dalle scale

A perdere la vita l’80enne Bruno Girolimetti. L’uomo era stato colpito anni prima da un'ischemia cerebrale che gli aveva inibito l'uso delle gambe e lo aveva costretto a muoversi su una sedia a rotelle

mezzo del 118
Un mezzo del 118

FANO – Tragedia tra le mura domestiche a Falcineto. A perdere la vita l’80enne Bruno Girolimetti che, probabilmente a causa di una svista, è precipitato con la sua carrozzina lungo le scale di casa: una caduta che, vista anche l’età ed un fisico già minato nella salute, non gli ha lasciato scampo.

L’uomo era stato colpito anni prima da un’ischemia cerebrale che gli aveva inibito l’uso delle gambe e lo aveva costretto a muoversi su una sedia a rotelle. Viveva nella casa in campagna con la moglie ed il figlio. Sono stati loro ad allertare immediatamente gli uomini del 118 che, giunti sul luogo, hanno fatto tutto quanto era in loro potere per rianimare l’uomo.

Sul posto è stato chiesto anche l’intervento dell’elisoccorso: sforzi purtroppo inutili, l’80enne è spirato poco dopo. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Fano, guidati dal capitano Maximiliano Papale, per accertare le cause dell’incidente: nessun dubbio sul fatto che la caduta dalle scale sia stata del tutto fortuita; il corpo dell’uomo è stato così restituito subito ai familiari.

Bruno Girolimetti era conosciuto nel fanese anche grazie alla sua professione di muratore: aveva lavorato anche alle dipendenze del Comune. Molte le famiglie che si erano rivolte a lui per qualche lavoro in muratura, sicure della serietà e dell’abilità dell’uomo.