Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano guarda alla bella stagione: svelato il calendario degli eventi 2022

L'amministrazione vuole farsi trovare pronta nel promuovere le peculiarità e le bellezze che contraddistinguono la città

Il pubblico di Passaggi Festival
Il pubblico di Passaggi Festival

FANO – Come ricorda un vecchio adagio popolare declinato un po’ in tutti i dialetti italici, la festività della Candelora (ndr: 2 febbraio) ci ricorda che il grosso dell’inverno è oramai alle spalle e ci invita a proiettarci già con positività verso la bella stagione. Una proposta beneaugurante che è stata colta evidentemente al volo dall’amministrazione fanese che ha deciso già di svelare le carte e tracciare la rotta dei tanti eventi che animeranno la città nei prossimi mesi.

«Con questa anteprima degli eventi 2022 vogliamo farci trovare pronti nel promuovere le nostre peculiarità, le nostre bellezze e le nostre manifestazioni che ci contraddistinguono – spiega l’assessore Etienn Lucarelli che ha deciso di giocare di anticipo nel presentare le iniziative dell’anno che abbiamo davanti, puntando su un’idea chiara – -. Questa presentazione è un modo anche per generare fiducia in una città che vuole sempre più essere viva. Un metodo importante per avere uno sguardo a 360 gradi e per far sì che il racconto della città possa essere sempre più condiviso con gli operatori locali».

Etienn Lucarelli
Etienn Lucarelli

Attraverso la definizione delle date e l’annuncio della programmazione, Lucarelli rimarca che «operatori turistici, albergatori e gli stessi opinion leader del turismo cittadino avranno la possibilità di iniziare a promuovere la nostra città nelle fiere, con i propri clienti e nel mercato di riferimento. Siamo partiti in anticipo perché giocando di squadra con le associazioni di categoria, operatori e mondo del ricettivo possiamo toglierci grandi soddisfazioni».

Entrando nel dettaglio di quello che è il calendario, Lucarelli fa leva sul fatto che «ogni fine settimana sarà pieno di attività che guardano alla letteratura, all’enogastronomia, alla creatività, alla musica, alla cinematografia. Una sinergia tra tutti gli attori della nostra città». Lucarelli poi allunga lo sguardo anche al coinvolgimento di «Valli a Scoprire, il portale che mette in rete tutti i talenti dei Comuni del territorio. Con una progettualità unitaria, il turista potrà conoscere tutte le proposte per un’esperienza unica e davvero sensazionale. Inoltre, ci apriremo agli itinerari turistici come quello della tradizione marinara o Itineris che porterà chi soggiornerà a Fano in giro nelle aziende e le realtà del nostro entroterra. I nostri contenitori culturali saranno pronti ad ospitare grandi eventi».

Ecco allora una sinossi del ricco palinsesto:

Sabato 30 aprile si apre la stagione degli eventi con l’International Jazz Day, a seguire l’8 maggio è prevista la COLLEMAR-ATHON, il 21 e il 22 maggio è in programma il GRAN GALÀ DELL’OLIO 2022. Da giungo fino ad agosto sono a calendario il “Mercoledì degli Artisti”, mentre il primo fine settimana di giugno è previsto il Carnevale di Fano.
La X edizione del Festival Passaggi è in calendario dal 20 al 26 giugno, mentre da venerdì 1, a domenica 3 luglio, avrà luogo il Palio delle Contrade.

Per i primi tre sabati del mese di luglio, è a calendario il SYMPHONY POP FESTIVAL. Dal 22 luglio all’ultimo week-end del mese avrà luogo la XXX edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE FANO JAZZ BY THE SEA. Ad agosto i venerdì saranno dedicati ai CONCERTI D’ORGANO, mentre dal 18 al 21 ci sarà il PAESE DEI BALOCCHI. Conclude gli appuntamenti estivi la FIERA DI SAN BARTOLOMEO, prevista dal 24 al 26 agosto.

Facile poi ipotizzare che questo già variegato palinsesto venga rimpolpato da ulteriori iniziative: la bella stagione non è poi così distante. Non è stato nominato infatti il “Brodetto Fest“: plausibile che ancora le date non siano state calendarizzate.