Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

A Fano tornano i Giovedì sotto le Stelle, le serate dedicate ai più piccoli

Si parte il 7 luglio con la proiezione di un cartone animato della Disney "Spie sotto copertura". Si susseguiranno laboratori a tema ambiente, solidarietà, creativo/pittorici fino a settembre

piazza Costanzi a Fano
Piazza Costanzi a Fano

FANO – Torna a Fano uno degli eventi più attesi dai grandi e soprattutto dai piccini: i “Giovedì sotto le Stelle”. Si parte giovedì 7 luglio con la proiezione di un cartone animato della Disney Spie sotto copertura, film d’animazione del 2019, in collaborazione con Masetti Cinema.

Si susseguiranno laboratori a tema ambiente, solidarietà, creativo/pittorici, mobilità in collaborazione con associazioni ed enti del territorio, come, tra gli altri, Aset, Avis, Adriabus. Non mancheranno momenti didattici come nel caso dell’Animal quiz a cura dell’associazione Argonauta-Casa Archilei o i laboratori di inglese con Teacher Gervy, o ancora sessioni di divertente improvvisazione teatrale con gli animatori del Teatrino Rosso.

Gli ultimi due appuntamenti
previsti in calendario i primi di settembre daranno invece spazio alle associazioni sportive che vogliono mettersi in evidenza e spiegare ai più piccoli le loro attività. La partecipazione sarà gratuita e non sarà necessario registrarsi.

I laboratori e le iniziative, coordinati dall’agenzia Zarri Comunicazione, saranno resi noti sulla pagina Facebook di Fano Città dei bambini e delle bambine e sul sito internet cittadeibambini.comune.fano.pu.it.

«Far vivere la città alle nostre bambine e ai nostri bambini – spiega il sindaco Seri – è una prerogativa a cui siamo molto attenti. Essendo anche Città delle Bambine e dei Bambini, abbiamo voluto confermare e potenziare la programmazione dei Giovedì sotto le Stelle come strumento per rendere la città più viva e accogliente. Partiamo domani 7 luglio con dieci appuntamenti che toccano varie tematiche che meritano l’impegno e l’interesse delle nostre bambine e dei nostri bambini».

«Già dallo scorso anno, dal punto di vista turistico, – chiosa l’assessore al Turismo Etienn Lucarelli – abbiamo voluto connotarci come città per ospitare e accogliere le esigenze delle famiglie. Con i Giovedì sotto le Stelle vogliamo che i nostri spazi pubblici prendano vita e siano nutriti dalla grande energia delle bambine e dei nostri bambini. È anche un’occasione per fare del gioco un elemento che ci contraddistingue».

«La novità di quest’anno – sostiene Giulia Coniglia, una delle organizzatrici dei Giovedì sotto le Stelle – è legata al fatto che non c’è bisogno di prenotazione. Le famiglie potranno portare le proprie bambine e i bambini direttamente in Piazza XX settembre. Con questi dieci appuntamenti coniughiamo il divertimento con il senso di appartenenza dei più piccoli alla città».