Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, fiamme in una palazzina: tre persone evacuate con l’autoscala

Tre le persone tenute in scacco dalla coltre nera che aveva invaso tutta la tromba delle scale precludendo loro qualsiasi via di fuga. Provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco, giunti sul posto con tre mezzi dalle caserme a Fano e a Pesaro

Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco

FANO – Incendio in una cucina di una palazzina in via Negusanti, gli inquilini evacuati dai Vigili del Fuoco con l’autoscala. Attimi di terrore intorno alle 19.45 del 30 luglio per tre persone rimaste intrappolate nella loro abitazione a causa del denso fumo nero sprigionato da un incendio sviluppatosi in un appartamento.

Tre le persone tenute in scacco dalla coltre nera che ha invaso tutta la tromba delle scale precludendo loro qualsiasi via di fuga. Provvidenziale l’intervento dei vigili del Fuoco, giunti sul posto con tre mezzi dalle caserme di Fano e di Pesaro: sono stati loro, con l’ausilio dell’autoscala, a permettere a due donne ed un anziano di poter uscire incolumi o quasi dalla disavventura.

Il pensionato, durante le operazioni di salvamento, ha manifestato sintomi riconducibili all’intossicazione da fumo e per questo è stato trasferito in via precauzionale al pronto soccorso dell’ospedale Santa Croce; le sue condizioni però non desterebbero particolare preoccupazione.

Sul posto anche la polizia locale ed i carabinieri che hanno regolato il traffico e gli accessi alla palazzina, in modo da agevolare il lavoro dei pompieri. Il rogo sarebbe divampato a causa di una pentola dimenticata sul fuoco.