Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, falso venditore di forniture luce&gas costringe anziano a sottoscrivere il contratto

A denunciare il fatto ai carabinieri una fanese che è riuscita a rintracciare il truffatore. Non si tratta della prima segnalazione di episodi di questo tipo

venditori di forniture Luce&Gas
venditori di forniture Luce&Gas

FANO – Avrebbero fatto sottoscrivere ad un anziano un contratto di fornitura “luce&gas” con un nuovo operatore sostenendo che, se non lo avesse fatto, dal 1° ottobre si sarebbe visto staccare la corrente elettrica.

A denunciare il fatto una fanese che è riuscita a rintracciare il venditore obbligandolo a strappare il contratto. I fatti si sarebbero svolti nella mattinata odierna: «Avvertite i vostri anziani – riferisce la donna – hanno convinto mia madre a firmare, dicendole che se non lo avesse fatto dal primo ottobre le avrebbero staccato la luce. Sono riuscita a rintracciare il venditore e a fargli strappare il contratto dopo avergli gridato di vergognarsi in tutte le lingue. Dopodiché sono andata a denunciare il fatto dai carabinieri per evitare che raggirino altri anziani… il nome del ragazzo è già noto in caserma, ma dal punto di vista legale non possono fargli nulla, mi hanno solo promesso che faranno girare delle pattuglie a controllare».

Non si tratta della prima segnalazione del genere in merito ad alcuni venditori di forniture di energie che userebbero metodi di persuasione al limite della legalità. In generale, non solo per episodi simili, l’invito delle forze dell’ordine è di rimanere in guardia e prendere tutte le precauzioni del caso nei riguardi di situazioni potenzialmente sospette.