Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, erosione della costa e maltempo: «Solita transumanza di lettini e ombrelloni»

Basta una semplice perturbazione perché le onde invadano le prime quattro fila di lettini costringendo i bagnini ad una continua e costante transumanza di attrezzatura

Erosione sul litorale fanese
Erosione sul litorale fanese

FANO – Siamo alle solite, ai primi temporali il mare in burrasca ingoia intere fila di ombrelloni. Il problema erosione continua ad essere un’emergenza sul litorale fanese, in particolare in zona Arzilla e Sassonia. Basta una semplice perturbazione perché le onde invadano le prime quattro fila di lettini costringendo i bagnini ad una vera e propria transumanza di attrezzatura.

Leggi anche: Fano, incubo erosione sulla spiaggia di Sassonia: «Situazione insostenibile»

«Ecco come si presenta questa mattina (Ndr: 10 giugno) la concessione Bagni Carlo: solita transumanza di lettini e ombrelloni. Quando terminerà quest’altra opera incompiuta?» riferisce un cittadino in merito alle scogliere presenti ancora solo parzialmente.

Un problema vecchio che fino ad ora ha trovato da parte dell’amministrazione soluzioni palliative: ai disagi arrecati ai clienti, si sommano infatti le spese extra che i gestori degli stabilimenti devono investire per cercare di risistemare quanto danneggiato dalle onde. Un’emergenza che si accentua naturalmente nei mesi invernali e che spesso, come denunciato dai fanesi, si aggrava tanto da essere arrivata a minacciare gravemente la passeggiata del Lisippo.

Black Friday Casa del Materasso