Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, nella Basilica di San Paterniano i funerali di Paolo Vicini

Il 78enne si è spento a seguito delle complicanze di un intervento al cuore. «Ci lascia un grande amico del Carnevale che ricorderemo sempre con affetto”. I ricordi di chi lo ha conosciuto

Paolo Vicini
Paolo Vicini

FANO – Si terranno martedì 8 giugno i funerali di Paolo Vicini, fanese doc, mancato nella giornata del 5 giugno. L’imprenditore oramai in pensione, mancato all’età di 78 anni, era notissimo a Fano grazie anche al suo prezioso apporto a numerose realtà associative del tessuto locale. L’uomo è deceduto a Pisa a seguito di un intervento al cuore per cambiare il pace-maker. L’intervento sembrava riuscito, tanto che uscito dalla camera operatoria si era svegliato e aveva ripreso a parlare; la sera però la situazione è repentinamente peggiorata fino al tragico epilogo.

Tra i primi a ricordarlo per il suo grande contributo, i rappresentanti dell’Ente Carnevalesca: «Abbiamo appreso con grande dolore la notizia della scomparsa di Paolo Vicini, persona di elevate doti umani e stimato in tutta la città. A prescindere dai vari ruoli che ha ricoperto nell’Ente Carnevalesca o dai consigli direttivi che si sono susseguiti in questi anni, Paolo non ha mai fatto mancare il suo apporto al Carnevale. Andava spesso al di là di quello che gli veniva chiesto o dall’incarico ricevuto perché per lui era molto più importante la riuscita della manifestazione. Ci lascia un grande amico del Carnevale che ricorderemo sempre con affetto».

Tantissimi gli attestati di stima apparsi nelle ultime ore per Vicini tra cui il ricordo dell’assessore regionale Stefano Aguzzi: «Caro Paolo.. quante giornate passate insieme, quanti viaggi nelle sconfinate terre dell’est per condividere la nostra comune passione venatoria, quanti scherzi, quante battute, quante risate.. eri simpatico, generoso, buono, anche troppo a volte.. ora non sarà più come prima, quei viaggi saranno più tristi e certamente più malinconici.. un Abbraccio a Tua Moglie, a Tua Figlia Lucia e Tuo Figlio Luca.. Ciao Amico Mio.»

Il rito funebre si svolgerà presso la Basilica di San Paterniano alle ore 10.30.