Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, barca si rovescia: due velisti tratti in salvo dalla Capitaneria di Porto

I due marinai si trovavano a bordo di una piccola barca a vela quando, forse per un’improvvisa folata di vento, si sono rovesciati. A dare l’allarme le persone a terra che hanno notato i due in grosse difficoltà.

Guardia costiera
Guardia costiera di Pesaro

FANO – Momenti di paura quelli vissuti da due velisti che si sono trovati catapultati in mare a seguito di un incidente nautico, accaduto nello specchio d’acqua di fronte ai Bagni Elsa di Fosso Sejore a Fano, a circa 400 metri dalla costa.

I due marinai si trovavano a bordo di una piccola barca a vela quando, forse per un’improvvisa folata di vento, si sono rovesciati. A dare l’allarme le persone a terra che hanno notato i due in grosse difficoltà. A fronte delle diverse segnalazioni, la sala operativa della guardia costiera di Pesaro si è subito attivata inviando sul posto la motovedetta CP872 che, partita dal porto pesarese, ha tratto in salvo i due 50enni residenti in provincia, mettendoli così in sicurezza.

Tanto spavento ma nessuna conseguenza seria per i due, forse traditi dal cambio meteorologico e dall’arrivo della perturbazione che ha imperversato su tutta la regione nella notte a cavallo tra il 26 e 27 settembre. Nel ringraziare i provvidenziali segnalatori, la Guardia costiera di Pesaro ha poi colto l’occasione per ricordare quanto sia importante verificare le condizioni meteo prima di ogni uscita in mare, tenendo conto non soltanto del momento della partenza, ma anche di tutta la durata dell’escursione.

Exit mobile version