Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, arrestate due persone su cui pendevano mandati internazionali

Le pattuglie del Commissariato di Polizia di Stato di Fano hanno sottoposto a verifica 122 persone e 42 veicoli. Dieci sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle norne anti-Covid-19

Le pattuglie della polizia di Stato

FANO – La Polizia di Stato ha effettuato, nei giorni scorsi, servizi straordinari di controllo e vigilanza presso alcune zone residenziali della città di Fano al fine di prevenire furti sia presso le abitazioni private che gli esercizi commerciali.

Le pattuglie del Commissariato di Polizia di Stato di Fano hanno concentrato i controlli nelle zone del centro storico, della Stazione Ferroviaria e della zona industriale e commerciale di Bellocchi.

Gli agenti, che hanno svolto i pattugliamenti anche impiegando equipaggi in abiti civili con vetture “civetta” ed hanno sottoposto a verifica 122 persone e 42 veicoli, hanno effettuato posti di controllo e verifiche anche all’interno ed all’esterno degli esercizi pubblici.

A seguito dei controlli sono state tratte in arresto due persone ed elevate dieci sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle norne anti-Covid-19.

In particolare uno straniero, con doppia cittadinanza moldava e rumena, è stato rintracciato nel corso dei controlli nei pressi della Stazione Ferroviaria e tratto in arresto dai poliziotti in quanto destinatario di un mandato di arresto internazionale emesso dalle autorità moldave per aver commesso vari furti in quel paese. Anche un connazionale è finito in manette in quanto è emerso a suo carico un ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva di quattro anni per aver commesso reati tributari.