Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, secondo appuntamento con il Natale Più: Lo Schiaccianoci in streaming

A partire dalle ore 21 la sera della vigilia l’Orchestra Sinfonica Rossini, la Fondazione Teatro della Fortuna, la Pro Loco, il consiglio Fano Città dei Bambini e delle Bambine e l’Istituto Nolfi regaleranno una serata magica alla cittadinanza

Lo schiaccianoci
Lo schiaccianoci

FANO – Secondo appuntamento virtuale con il Natale Più di Fano. Dopo la cerimonia dell’accensione dell’albero in diretta streaming, per la serata della Vigilia di Natale l’amministrazione locale ha deciso di regalare ai cittadini un altro appuntamento da non perdere (a questo link il VIDEO completo della cer8imonia di accensione).

Giovedì 24 dicembre, a partire dalle 21 (visibile sui canali social del comune), a realizzarlo l’Orchestra Sinfonica Rossini, la Fondazione Teatro della Fortuna, la Pro Loco, il consiglio Fano Città dei Bambini e delle Bambine e l’Istituto Nolfi. Uno spettacolo che tratterà una versione trascritta da Noris Borgogelli della suite del balletto Lo Schiaccianoci del compositore russo Pëtr Il’ič Čajkovskij. Ad accompagnare le note dell’Orchestra Sinfonica Rossini ci saranno i disegni fatti dal Consiglio dei Bambini e delle Bambine e dai ragazzi dell’istituto Nolfi che per magia prenderanno vita attraverso l’animazione sapientemente realizzata dal regista Henry Secchiaroli. Quest’ultimo ha ritagliato ogni singola illustrazione e con un programma altamente tecnologico ha creato un video-racconto per raccontare la trama de Lo Schiaccianoci in chiave moderna e intuitiva.

Per l’Orchestra Sinfonica Rossini, la formazione verrà guidata da Noris Borgogelli e sarà composta da Fabiola Santi, flauto e ottavino; Agide Brunelli, clarinetto e clarinetto basso; Matteo Fratesi, timpani e percussioni; Franca Moschini, tastiere; Francesco Pellegrini, violino I; Paride Battistoni, violino II; Silvia Vannucci, viola; Luca Bacelli, violoncello e Daniele Gemignani, contrabbasso. Quindi, quello a cui assisteranno i fanesi sarà uno spettacolo fatto, non solo di musica, ma anche di animazioni e immagini che sarà anticipato dagli auguri del sindaco Massimo Seri rivolti a tutta la città di Fano.

Etienn Lucarelli
Etienn Lucarelli

«Seppur stiamo vivendo un momento in cui è vietato il contatto fisico -anticipa l’assessore agli Eventi del Comune Etienn Lucarelli -, abbiamo pensato di offrire alla città un momento di spensieratezza. Ringrazio tutti i protagonisti chiamati in causa che hanno permesso di realizzare un format unico nel suo genere di elevata qualità artistica. In questo modo diverso, vogliamo rendere calorosa e sentita l’attesa al Natale che vivremo tutti insieme, facendo emergere due tratti distintivi della nostra città come la musica e Fano Città delle Bambine e dei Bambini».
(A questo link il programma di tutti gli eventi)