Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, anziana trovata in un lago di sangue nel suo appartamento: sul posto Polizia, Vigili del Fuoco e 118

Non ci sarebbero dubbi sulle cause naturali del decesso. La donna sembra essere stata colta da un malore che le avrebbe anche causato un’emorragia nasale

FANO – Tragedia a Fano dove una donna di 80 anni è stata trovata in un lago di sangue nel suo appartamento. Il macabro ritrovamento è avvenuto nella tarda serata del 3 maggio. A dare l’allarme alle autorità sono stati i familiari che nelle ultime ore avevano provato inutilmente a mettersi in contatto con la donna.

Dopo l’ennesimo tentativo andato a vuoto e con la preoccupazione crescente che qualcosa di grave fosse accaduto, hanno chiesto l’intervento delle autorità. Sul posto è prontamente intervenuta una pattuglia del commissariato di Fano: gli uomini, diretti dal Dott. Stefano Seretti, hanno cercato di mettersi in contatto con la donna che però non rispondeva al campanello.

A quel punto sul luogo si è reso necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno forzato la porta: una volta dentro le autorità hanno fatto la triste scoperta. L’80enne era riversa a terra in una pozza di sangue. Sul luogo anche il 118: non ci sarebbero dubbi sulle cause naturali del decesso. La donna sarebbe stata colta da un malore che le avrebbe anche causato un’emorragia nasale.