Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, 60enne aggredito dal proprio cane: trasportato in eliambulanza a Torrette

L’uomo stava passeggiando con il suo amico a quattro zampe al guinzaglio quando questo lo avrebbe aggredito ferocemente gettandolo a terra e mordendolo più volte

FANO – È stato aggredito dal suo cane e, a causa delle gravi ferite riportate, è stato trasferito in codice rosso all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Terribile disavventura quella vissuta da un 60enne di Fano nel pomeriggio del 17 maggio in una zona verde di Ponte Metauro.

L’uomo stava passeggiando con il suo amico a quattro zampe al guinzaglio quando questo lo avrebbe aggredito ferocemente gettandolo a terra e mordendolo più volte, tanto da rendere necessario l’intervento del 118 allertato dai presenti. Da chiarire l’esatta dinamica: non si sa cosa possa avere innescato l’aggressività dell’animale. Il cane sarebbe stato preso in consegna dai tecnici dell’Asur. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita anche se le ferite riportate sarebbero ritenute gravi.

Si tratta del secondo episodio analogo in poche settimane: a farne le spese il mese scorso era stato un bambino di Urbino. Anche in quel caso, ad aggredirlo, era stato il cane di famiglia.

© riproduzione riservata