Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fano, 78enne investita mentre attraversa la strada. A bordo dell’auto anche una neonata

La pensionata trasportata all'ospedale Santa Croce per accertamenti. Non si placano le polemiche sul tema della sicurezza della viabilità fanese

L'ambulanza della Croce Gialla di Ancona

FANO – Ennesimo investimento a Fano: è successo nella mattinata del 15 settembre in via Roma all’altezza del distributore Esso. Ad avere la peggio è stato il pedone, una 78enne che stava attraversando la strada conducendo a mano la sua bicicletta.

Al volante della vettura una 24enne del luogo che stava viaggiando in direzione mare quando ha urtato la donna. A bordo dell’auto anche una neonata: tanto spavento per le occupanti dell’auto ma nessuna conseguenza. Ad avere la peggio invece è stata la pensionata: sul posto, temendo che nella caduta la donna avesse battuto la testa a terra, è stato chiesto l’immediato intervento del 118 che, dopo le cure del caso in loco, ha provveduto al trasferimento della donna all’ospedale Santa Croce di Fano. Le sue condizioni non desterebbero comunque particolare preoccupazione. Sul luogo anche la polizia locale per i rilevi del caso.

L’ennesimo sinistro non fa altro che mettere il dito nella piaga in quello che è uno dei problemi più dibattuti degli ultimi giorni, ovvero la sicurezza della viabilità fanese, tornato particolarmente in auge dopo lo schianto mortale di una settimana fa consumatosi a Rosciano. A riguardo si erano già espresse diverse minoranze politiche (prima Fdi e Nuova Fano, poi M5S e Lega) che avevano stigmatizzato in maniera tutt’altro che benigna il lavoro e le scelte messe in campo dall’amministrazione.