Pesaro

Fano, l’11 marzo i ‘Giovani per la Pace’: le scuole in piazza contro la guerra

A partire dalle ore 10.30, i giovani degli istituti della Città della Fortuna saranno in Piazza XX settembre per stringersi intorno al popolo ucraino

FANO – Gli studenti di Fano scendono in campo contro la guerra che attanaglia l’Ucraina. Venerdì 11 Marzo, a partire dalle ore 10.30, i giovani degli istituti della Città della Fortuna saranno in Piazza XX settembre per stringersi intorno al popolo Ucraino.

Saranno presenti l’Istituto Comprensivo Padalino, l’Istituto Comprensivo Gandiglio e Nuti, insieme al Liceo Nolfi Apolloni, Liceo Torelli, Istituto Polo 3 e Istituto Don Orione con la partecipazione del coro dei bambini dell’associazione “Tra le Note” che si esibiranno in questo inno alla pace con un loro brano.

A parlare saranno i giovani cresciuti senza guerra che vogliono studiare nuovi capitoli di storia di pace. La guerra interpella anche il mondo della scuola, con un orientamento al senso di cittadinanza e di responsabilità. Le scuole vogliono pubblicamente educare alla pace. Dentro questa iniziativa interverranno il sindaco Seri, il Vescovo Mons Armando Trasarti e il sacerdote della Comunità Ucraina Don Vladimir Medvid. Ha risposto numerosa la comunità ucraina all’invito dell’amministrazione che domani testimonierà con una presenza importante.

«E’ un momento pieno di significato – chiosa l’assessora alle Nuove Generazioni Brunori– con il quale ognuno di noi celebra la pace come forma di comunità. Fano ha sempre dimostrato un grande cuore e non ha mai lesinato il proprio impegno verso il prossimo. Per noi non esistono confini ed è per questo che nella nostra Piazza c’è posto per tutti. Dato che questa guerra è talmente brutale e assurda, è nostro compito attribuire un senso alla nostra vicinanza e alla nostra solidarietà».

Ti potrebbero interessare