Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, entrano in casa e rubano brillanti mentre la proprietaria è al piano di sopra

Il colpo da 9000 euro in via Negrelli. In azione anche una banda di ladri di scooter che ha colpito in Lungofoglia

La compagnia dei carabinieri di Pesaro

PESARO – Furti in appartamento ma anche di scooter. Ormai le due ruote sono sempre più bersaglio dei ladri tanto che le denunce aumentano.

Il 26 agosto, in via Negrelli, in serata i malviventi hanno approfittato di una finestra semiaperta al piano terra per entrare in una casa a due piani. Sopra c’era la proprietaria che non si è accorta di nulla mentre i ladri mettevano sotto sopra la camera da letto. Da qui hanno preso anelli, un collier, dei brillanti per un valore di circa 9000 euro. Per fortuna nessun contatto coi ladri. C’è una recrudescenza di furti in appartamento come dimostrano i casi degli ultimi giorni.

Altro furto ai danni di un 65enne pesarese che ha denunciato ai carabinieri la scomparsa del suo scooter Yamaha T Max da via Lungofoglia delle Nazioni. Sono giorni intensi perché in città stanno girando batterie di ladri di scooter. I casi si moltiplicano, almeno una quindicina quelli denunciati in agosto. Si tratterebbe di batterie di malviventi che prediligono Sottomonte per compiere le razzie, approfittando del fatto che i proprietari sono in spiaggia a godersi il mare.