Continuano i vantaggi Citroen
Continuano i vantaggi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Volvo XC 60 Pieralisi Jesi
Volvo XC 60 Pieralisi Jesi

Elezioni, Biagiotti: «Il mio passaggio dalla Lega a Impegno civico non ha deluso nessuno»

Il consigliere comunale sottolinea gli 865 voti ottenuti. «Lavorerò per le amministrative e le regionali»

Roberto Biagiotti

PESARO – L’analisi del voto dopo il cambio di schieramento dalla Lega a Impegno Civico. Roberto Biagiotti sottolinea alcuni elementi: «Le elezioni hanno rappresento senza alcuna titubanza la direzione politica che i cittadini italiani vogliono per il Nostro paese. Davanti a tale scelta non c’è più spazio per le polemiche di nessun tipo, adesso chi ha vinto può e deve lavorare nell’interesse del Paese in relazione al mandato ricevuto sulla base del programma presentato. Chi siede all’opposizione può e deve a sua volta controllare e se è possibile trovare soluzioni differenti e migliori di quelle proposte. Entrambi gli schieramenti devono lasciare sempre aperte le porte al dialogo e confronto nell’interesse costruttivo per l’Italia. Ciò posto Impegno Civico – Centro Democratico sarà rappresentato in parlamento da Bruno Tabacci».

Nelle Marche Impegno Civico – Centro Democratico ha ottenuto 3.662 voti, di cui nella provincia d’Ancona 1.169, dove porta bandiera è stata Patrizia Terzoni. Nella provincia di Macerata 821 voti, nella provincia di Ascoli Piceno 806 voti, infine nella provincia di Pesaro e Urbino voti 865, dove rappresentante era Biagiotti, Consigliere Comunale di Pesaro e Consigliere provinciale.

«Un risultato che mi gratifica molto, per una serie di ragioni. Il numero di voti rispetto ad Ancona è poco inferiore se si pensa che la Provincia d’Ancona è più numerosa a livello d’abitanti ed a tirare la lista vi era un parlamentare uscente. Il partito Impegno Civico non esisteva fino ad un paio di mesi fa, pertanto aver attratto ben 865 voti in Provincia da solo, in un contesto elettorale nel quale il voto utile ha fatto da padrone e soprattutto con un voto spostato tutto a destra mi gratifica oltre misura, in quanto testimonia che la persona ha fatto la differenza pur con tutti i limiti del caso».

Biagiotti è pronto a mettere «in cassaforte questo risultato, sul quale inizierò subito a lavorare per le prossime scadenze elettorali, Amministrative e Regionali con l’intenzione di costruire un contenitore Centro Democratico – Civico capace di essere alternativo alle logiche partitiche.  Penso che il lavoro da fare non sia semplice ma la strada è già illuminata, basta pensare che nel Comune di Pesaro la lista ha ottenuto 203 voti, quando io sono stato eletto in Consiglio Comunale a Pesaro in quota Lega con 117 Voti. Pertanto, il mio passaggio non ha deluso nessuno, tutt’altro. Gli elettori mi hanno riconfermato la fiducia allargandola. Segnalo infine che nell’attuale Consiglio Regionale ma anche in quelli passati vi sono stati Consiglieri Regionali eletti con un numero di voti inferiori agli 865 da me ottenuti».

Raffaello 1483 by Fattoria Petrini