Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Degrado urbano, Prima c’è Pesaro: «Al cimitero di Pozzo Alto tombe inagibili»

Il consigliere si fa portavoce della segnalazione dei cittadini di Borgo Santa Maria e chiede interventi urgenti

PESARO – Aree del cimitero di Pozzo Alto transennate e impossibilità per i parenti di andare a visitare le tombe dei propri cari.

È quanto segnala il consigliere comunale di Prima c’è Pesaro Emanuele Gambini dopo aver avuto dei contatti con i residenti di Pozzo Alto, a Borgo Santa Maria.

Il consigliere Emanuele Gambini

«È una situazione spiacevole – spiega Gambini -. I residenti ci hanno fatto sapere che alcune zone del cimitero di Pozzo sono praticamente impraticabili e transennate. Ci sono parti della struttura in muratura pericolanti come cornicioni, dunque non sono accessibili e le persone non possono andare a visitare le tombe dei propri cari.

Come consigliere comunale ho segnalato tutto all’amministrazione affinchè tutto possa essere risolto con un intervento di recupero e messa in sicurezza dei manufatti. Contiamo che la cosa possa essere risolta quanto prima».