Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Cuccioli di cane nascosti in un camion in A14: salvati dalla Polstrada di Fano

I due animali erano in un camion con targa romena nell'area di servizio Metauro Ovest. Non erano registrati nè avevano alcun documento di riconoscimento e di identificazione. Multa al conducente e indagini per traffico illegale

I cuccioli salvati

PESARO – Batuffoli di pelo, due cuccioli tenerissimi salvati dalla Polizia Stradale. Si tratta di due cagnolini di razza shitsu e maltese: hanno meno di 12 settimane e sono stati ritrovati dalla Polstrada di Fano all’interno di un camion proveniente dalla Romania e diretto verso sud.

È successo qualche notte fa all’area di servizio Metauro Ovest, lungo l’A14. Una pattuglia della polizia autostradale in servizio durante un controllo di routine ha ispezionato anche il mezzo Mercedes con targa romena. A quel punto hanno scoperto i due cuccioli che chiaramente non erano stati muniti di microchip nè avevano alcun documento di riconoscimento e di identificazione come il passaporto sanitario per animali d’affezione.

L’agente della Polstrada coi cani


Il camionista non ha saputo dare giustificazioni in merito ed è stato sanzionato pesantemente con oltre 1300 euro di multa per avere introdotto illegalmente i due cagnolini. Non solo. I due cuccioli sono stati sequestrati e affidati alle cure del locale canile sanitario comprensoriale di Pesaro. È intervenuto anche il servizio veterinario dell’Asur Area vasta 1 che dopo aver visitato i cagnolini li ha trovati in buone condizioni fisiche.

Continuano le indagini della Polstrada per accertare perchè il camionista avesse con sè i due cagnolini: tra le ipotesi al vaglio anche quella di traffico internazionale o commercio abusivo di cani non registrati, consegnati e venduti senza alcuna certificazione.