Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, scambia le banconote e truffa un anziano, denunciato

I carabinieri hanno rintracciato un 29enne di Siracusa. Dopo la truffa dello specchietto ha scambiato banconote da 10 con quelle da 50

PESARO – Scambia le banconote da 10 con quelle da 50 e truffa un anziano.

I carabinieri, dopo una serie di indagini hanno denunciato un 29enne di Siracusa, ora ricercato per un reato commesso lo scorso 1 agosto.

Il 29enne aveva adocchiato un uomo di 89 anni nei pressi dell’Ipercoop. La sua Golf Nera ha fatto finta di urtare l’auto dell’anziano ed è iniziato il solito copione della truffa dello specchietto. L’anziano è stato convinto di essere responsabile dell’incidente e così il truffatore ha chiesto di essere pagato in contanti per evitare di risolverla con l’assicurazione. L’anziano ha ceduto ed è arrivato a dargli 120 euro.

Ma il giovane ha messo in atto il suo piano diabolico perchè ha detto che l’anziando gli aveva dato una banconota da 10 al posto di una da 50. Il povero 89enne, in confusione, ha così dato una banconota da 50, ma qui il truffatore non ha avuto pietà. Con un gioco di mani ha sostituito immediatamente la banconota da 50 con una da 10. E così per tre volte, arrivando a sottrarre 240 euro complessivi al povero anziano.

L’uomo ne ha parlato con i famigliari e ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri della compagnia di Pesaro. I militari non hanno perso tempo e hanno iniziato a visionare le immagini di videosorveglianza esterne del supermercato.
Tassello dopo tassello sono arrivati a incastrare un 29enne di Siracusa, già noto per reati di questo tipo. È stato denunciato per truffa. L’allerta è stata diramata anche ai colleghi di Siracusa. Appena verrà trovato, gli sarà sequestrata la somma di denaro che avrà addosso per poterla restituire al povero anziano pesarese vittima del raggiro.