Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, rubano due kg di canapa sativa, niente sballo ma denuncia per due 16enni

I due ragazzini si sono introdotti in un campo di strada sotto le Selve, ma il proprietario si è subito accorto e ha allertato i carabinieri

I carabinieri di Pesaro

PESARO – Sradicano due kg di canapa sativa., utilizzata per i prodotti del commercio legale della cannabis light.

Forse cercavano lo sballo, ma si sono beccati una denuncia. Due ragazzini si sono introdotti in un campo di strada sotto le Selve a Pesaro l’altra sera. Il loro obiettivo erano le piante di canapa coltivate dal produttore. Ma il proprietario del campo si è accorto e anche le telecamere puntate sulle piante hanno ripreso i giovani.

Ha subito dato l’allarme ai carabinieri che sono intervenuti con il nucleo operativo radiomobile. I militari hanno rintracciato i due ragazzi e li hanno portati in caserma. Si tratta di due sedicenni pesaresi. Pensavano di mettere le mani su della cannabis usata ovviamente per lo sballo. Ma in realtà le piante coltivate fanno parte della famiglia della Canapa sativa. 
In questo caso il principio attivo è molto basso perché si tratta di una canapa adatta al commercio. Il coltivatore la utilizza Infatti per produrre la birra. Una volta arrivati in caserma sono stati chiamati i genitori dei due minorenni.Per loro è scattata una denuncia a piede libero per furto aggravato dal fatto che hanno danneggiato le piante per estrarle.