Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Coronavirus, imprenditori pesaresi donano 15 respiratori a Marche Nord

Il direttore generale Maria Capalbo: «Un gesto di vicinanza che ci consente di implementare i posti di terapia intensiva»

PESARO – Uno dei peggiori rischi e uno dei più sinistri timori di medici, anestesisti e infermieri è la mancanza di posti letto e soprattutto di macchinari. La solidarietà di alcuni imprenditori del territorio ha permesso l’acquisto di quindici respiratori.

Saranno donati all’azienda ospedaliera Marche Nord, da un gruppo di imprenditori del territorio, per un valore di circa quattrocentomila euro. Martedì 10 marzo saranno a disposizione i primi cinque.

Il Direttore Generale Maria Capalbo ringrazia “chi in queste ore ci fa sentire la sua vicinanza. Avere questi respiratori ci consente di spostare il paziente con agilità da una struttura all’altra e cosa più importante di implementare i posti di terapia intensiva. In particolare, averli in donazione ci consente di poterne disporre immediatamente. In questi giorni di emergenza sono in tanti a sostenere gli operatori sanitari che stanno facendo un lavoro straordinario ventiquattrore su ventiquattro. Ogni cittadino sta facendo la sua parte, a modo suo anche con piccoli pensieri. Ringrazio ancora questi imprenditori che consentiranno di garantire l’assistenza ai pazienti in crisi respiratoria colpiti di Covid-19”.