Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Coppa del mondo di ginnastica ritmica, Pesaro pronta ad accogliere 32 nazioni: sport e indotto

Dal 3 al 5 giugno in pedana 140 ginnaste. Pieri: «Straordinario spot per Pesaro nel mondo»

La presentazione della World Cup

PESARO – La ginnastica ritmica al suo meglio e una grande occasione di indotto economico per Pesaro. Dal 3 al 5 giugno ecco la la World Cup di Ginnastica Ritmica ‘Pesaro 2022’ che si terrà alla Vitrifrigo Arena. L’evento è stato presentato in conferenza stampa.

Trentadue nazioni, centoquaranta ginnaste e trecento componenti delle delegazioni. Sono alcuni dei numeri della tredicesima edizione della manifestazione, che a causa delle restrizioni sanitarie imposte dall’emergenza Covid-19 nel 2020 è stata annullata mentre l’anno scorso si è svolta senza pubblico.

L’Astronave pesarese torna a capienza piena (100%). La tappa italiana di Pesaro è quella che chiude il circuito della World Cup 2022 dopo gli appuntamenti di Atene (Grecia), Sofia (Bulgaria), Tashkent (Uzbekistan) e Baku (Azerbaigian). A difendere i colori azzurri le farfalle Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Laura Paris, Alessia Maurelli (capitana) e Martina Santandrea. Tra le individualiste invece grandi protagoniste saranno le ‘marchigiane’ Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri della società Ginnastica Fabriano. In pedana le nazioni più forti al mondo: dall’Italia alla Bulgaria, fino a Cina, Giappone, Azerbaijan e Ucraina. Proprio la tappa italiana sarà l’unica dell’edizione 2022 della World Cup a cui parteciperà la squadra ucraina a causa del conflitto in corso. La delegazione di Kiev, composta da 25 persone tra staff e ginnaste della nazionale senior e juniores, arriverà in Italia il 31 maggio e ripartirà dopo due settimane alla volta di Tel Aviv dove si svolgeranno i Campionati europei. Per rendere possibile questa partecipazione c’è stata una forte mobilitazione che ha coinvolto più attori che si sono occupati della logistica e dell’ospitalità della delegazione ucraina. A cominciare dal C.O.L. ‘Turismo&Sport’ e dal Comune di Pesaro con la collaborazione della Fiera di Rimini ed il supporto della Fgi (Federazione ginnastica d’Italia) e del Coni.

«La Vitrifrigo Arena è uno degli impianti sportivi più belli d’Italia: un eccezionale contenitore polifunzionale di eventi – ha sottolineato il presidente di Aspes spa Luca Pieri – Oltre all’indotto economico diretto dovuto alle migliaia di presenze generate dalla manifestazione la World Cup assicura anche uno straordinario spot promozionale per tutto il territorio grazie alle dirette non solo in Italia ma in tutto il mondo».

«Pesaro investe sullo sport e lo sport investe su Pesaro – hanno detto il sindaco Matteo Ricci e l’assessore alla Rapidità Mila Della Dora – Siamo sempre molto orgogliosi quando un grande evento sceglie la nostra città ed, in questo caso, la Coppa del Mondo di ritmica è diventata un appuntamento fisso della nostra programmazione, che quest’anno apre idealmente la stagione estiva. Una bella opportunità per tutto il territorio, per il settore del turismo e un bel lancio mediatico mondiale per l’estate da record di Pesaro».

«Pesaro oltre ad essere la tappa conclusiva del circuito della World Cup 2022 è anche quella con il maggior numero di squadre e ginnaste partecipanti – ha rilevato la presidente del Col Turismo&Sport Paola Porfiri – Sarà un grande spettacolo che, grazie alle telecamere di La7, verrà visto da tantissime persone in tutta Italia contribuendo a diffondere questo sport e a promuovere il nostro territorio. Quello tra Pesaro e la ginnastica ritmica è un legame profondo consolidato da tredici edizioni di World Cup ed anche da un Mondiale. Ringraziamo inoltre la presidenza del Consiglio dei Ministri–Dipartimento per lo sport per il sostegno alla realizzazione dell’evento».

«La Regione Marche sostiene lo sport – ha spiegato il consigliere regionale Nicola Baiocchi (Fdi) – e tutto ciò che ruota attorno alla manifestazione. Questa è una grande promozione per il turismo del nostro territorio».

IL PROGRAMMA. Venerdì 3 Giugno le individualiste saliranno in pedana dalle 11.30 alle 16.50 per gli esercizi Cerchio e Palla poi, dalle 17.30 alle 19, spazio alle esibizioni delle squadre con i 5 Cerchi. Sabato 4 Giugno dopo le individualiste (11.30-16.55) alle prese con Clavette e Nastro si terrà alle 17.10 la cerimonia di apertura, poi le esibizioni delle squadre con l’esercizio dei 3 Nastri e 2 Palle (17.55-19.25) e, infine, alle 19.35 la cerimonia di premiazione. Gran finale Domenica 5 Giugno. Dalle 14.10 alle 15.20 le finali delle individualiste con Cerchio e Palla, poi dalle 15.26 alle 16.06 le finali delle squadre con i 5 Cerchi. Dalle 16.30 alle 17.40 le finali individuali Clavette e Nastro e infine le finali a squadre con i 3 Nastri e 2 Palle. Tutte le finali di Domenica 5 Giugno saranno trasmesse in diretta da La7 mentre le giornate di Venerdì 3 e Sabato 4 potranno essere seguite in streaming sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d’Italia.

Biglietti:

I biglietti per i tre giorni della manifestazione si possono comprare online al link https://www.clappit.com/biglietti-coppa-del-mondo-ginnastica-ritmica/showProductList.html oppure di persona presso gli uffihttp://www.rgworldcup-pesaro.it/registrazioni/iscrizioni-media/ci della Vitrifrigo Arena (Via Gagarin, tel. 0721.400272).

Informazioni e programma dell’evento:

http://www.rgworldcup-pesaro.it/

Gradara d'Amare