Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Centri estivi a Tavullia, soddisfatte le domande di tutte le famiglie

Il sindaco Paolucci e l'assessore Macchini: «Fondamentale programmare i servizi educativi in maniera integrata con altri Comuni»

TAVULLIA – Se a Pesaro i centri estivi hanno generato polemiche perchè 110 famiglie sono rimaste fuori dalle scuole, a Tavullia le cose stanno diversamente. Sono state soddisfatte tutte le domande delle famiglie tavulliesi che chiedevano di iscrivere i propri figli ai Centri estivi. Sono tre le strutture tra convenzionate e gestite in forma diretta, presenti sul territorio di Tavullia ed in quelli limitrofi, che risponderanno alle esigenze di servizi educativi della comunità.

Il Centro estivo piscina Pian del Bruscolo in strada Pian Mauro a Tavullia (per iscritti a scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado) per cui sarà messo a disposizione nel periodo giugno-luglio un servizio di scuolabus senza costi aggiuntivi da Tavullia, Rio Salso e Padiglione. Il Centro estivo di Tavullia che si terrà presso la scuola dell’infanzia Nascondino dal 4 luglio al 5 agosto e si rivolge ai bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria: sono disponibili 15 posti di cui nove assegnati in via prioritaria agli alunni che hanno frequentato la stessa scuola dell’infanzia. Il Centro estivo di Montecchio che si terrà alla scuola dell’infanzia Regina-Reginella dal 4 al 29 luglio per i bambini che hanno frequentato la scuola dell’infanzia e la scuola primaria con servizio di scuolabus senza costi aggiuntivi da Tavullia, Padiglione, Case Bernardi e Rio Salso. In questa struttura sono riservati 10 posti per le famiglie tavulliesi.

Il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci

«La notizia più importante è sicuramente che siamo riusciti a rispondere alle esigenze di tutte le famiglie tavulliesi che hanno presentato domanda – spiegano la sindaca di Tavullia Francesca Paolucci e l’assessore ai Servizi educativi Laura Macchini – basandoci sul fabbisogno degli anni precedenti e programmando servizi in maniera integrata con gli altri territori dell’Unione Pian del Bruscolo. In una fase complicata, con bisogni delle famiglie crescenti e risorse pubbliche calanti, è fondamentale ragionare in maniera integrata con gli altri Comuni facendo sistema e cercando di avere una visione territoriale. A questi servizi poi si aggiungono le aperture pomeridiane straordinarie dei Centri di aggregazione di Rio Salso e di Base Tavullia a Tavullia dove saranno presenti nelle ore pomeridiane delle educatrici: tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30, a Rio Salso mentre per il Centro del capoluogo gli uffici stanno programmando le aperture in base alle esigenze che si manifesteranno. Un’opportunità in più per le nostre famiglie ed i nostri bambini». Per informazioni rivolgersi a ufficio Politiche giovanili (0721.477904)