Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Capitan Tonidandel rinnova con l’Italservice. In biancorosso per altri 2 anni

Fino al 2022 col Pesaro come il portiere Miarelli. Soddisfatto e contento il presidente Pizza: «Fa parte della nostra famiglia, è più di una bandiera»

Felipe Tonidandel bacia la coppa della conquista del primo scudetto dell'Italservice

Anche se nel mondo dello sport le bandiere sono sempre più rare, ciò non significa che non esistano più. E non poteva essere altrimenti per Felipe Tonidandel e l’Italservice Pesaro, un matrimonio indissolubile che si rinnova e si rafforza. Il capitano biancorosso ha infatti firmato il rinnovo di contratto fino al 2022, come il portiere Michele Miarelli. Tonidandel nel 2022 sarà da 9 anni col Pesaro, anzi, con la famiglia Pesaro come sottolinea il patron Lorenzo Pizza.

È infatti ovviamente carico di gioia il presidente del club: «Sono veramente contento e mi rende orgoglioso questo rinnovo di Tonidandel. Se lo merita. È un ragazzo che ha dimostrato non solo attaccamento alla maglia, ma di essere proprio uno della famiglia Italservice, della famiglia Pizza. Non è solo il nostro capitano ma una bandiera a tutti gli effetti, uno che si spende al 200 percento per la causa. Mi verrebbe da fare un paragone con Walter Magnifico della Scavolini dei tempi d’oro, colonna per 10 anni della squadra. Il prossimo sarà l’ottavo anno e ha raggiunto dei livelli di familiarità inusuale. Non credo ci siano tanti giocatori che possano vantare una carriera così lunga con un club. Questo è qualcosa di profondo e importante, che va anche al di là del merito e del sentimento sportivo. Penso che questo rispecchi anche la nostra realtà, che non guarda solo all’aspetto meramente sportivo ed economico».

Tonidandel, brasiliano ma naturalizzato italiano, ha vinto tutto con l’Italservice e si è tolto tantissime soddisfazioni. Prima di approdare al Pesaro ha militato nel Miracolo Piceno, nella Reggiana, nel Kaos (dove ha vinto campionato e coppa Italia Under 21) e nel Gruppo Fassina, ma è col club biancorosso che ha potuto collezionare tanti trofei. Ben due Coppe Italia di Serie A2 la vittoria del campionato di A2 e la storica promozione in Serie A, lo scudetto della passata stagione nel massimo campionato e la Supercoppa Italiana, oltre ad aver esordito e segnato in Uefa Champions League.

Insomma, Tonidandel fa rima con Italservice. Ancora, per altri due anni.