Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, Vis vittoria e salvezza! Fano ai playout

Una rete di Cannavò fa trionfare la Vis che si regala la salvezza. Il Fano fa 1-1 con la Triestina e dovrà passare per i playout

Fano e Triestina in campo

MANTOVA- Sarebbe bastato anche un pareggio ma la Vis Pesaro si prende la salvezza sul campo del Mantova regalandosi l’ultima vittoria in trasferta della stagione. La squadra di mister Daniele Di Donato passa di misura per 1-0 e strappa il pass alla partecipazione diretta al prossimo campionato di Serie C. La partita viene decisa da una rete di Cannavò nel primo tempo. Al settimo minuto di gioco contropiede rapido della Vis con Giraudo che porta palla sulla fascia, scarico sull’inserimento di Marchi che mette un cross teso nel centro dell’area avversaria, Cannavò di testa devia sul secondo palo e la sfera è imprendibile per Tosi.

Per la Vis il traguardo della salvezza è un nuovo punto di partenza per iniziare a mettere le prime basi per la stagione 2021/22, dopo una stagione fatta di molti alti e bassi e sicuramente sottotono rispetto alle aspettative che si erano create in estate.

Chi non può ancora festeggiare la salvezza è invece l’Alma Juventus Fano. I granata di mister Alessio Tacchinardi, se vorranno giocare in Serie C anche nella prossima stagione, lo dovranno fare passando dalla formula dei playout. Nella sfida dello Stadio Mancini contro la Triestina il finale di gara recita 1-1, con il Fano che si è fatto raggiungere nel finale di partita. Una partita che era iniziata in maniera perfetta per il Fano, con il solito Barbuti che dopo 7 minuti porta in vantaggio i suoi firmando l’1-0. Un vantaggio che è rimasto intanto fino a tre minuti dal 90°, quando Calvano con un colpo di testa ha firmato l’1-1 finale per la formazione friulana.

I granata però ora non hanno ancora terminato la loro “stagione regolare”, visto che l’ultima giornata sarà decisiva per decretare la posizione in classifica per i playout. Al momento il Fano è terzultimo in classifica con 33 punti. Penultimo l’Arezzo con 29 e ultimo il Ravenna con 27. Le posizioni che interessano la squadra di Tacchinardi sono però quelle di Imolese e Legnago, avanti ai granata di soli 2 punti a quota 35. Nella prossima giornata il Fano scenderà in campo a Gubbio contro una squadra che ha ancora un briciolo di speranze di centrare i playoff.