Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, Vis Pesaro a caccia di un nuovo Direttore Sportivo

A breve la Vis scioglierà le riserve sul ruolo del nuovo Direttore Sportivo in attesa anche di scegliere l'allenatore per la stagione 21/22

Mauro Bosco

PESARO- Tra una decina di giorni si sapranno i nomi del nuovo allenatore e del nuovo direttore sportivo della Vis Pesaro. Sono state queste le parole del Presidente biancorosso Mauro Bosco che non vede l’ora di iniziare la nuova stagione. Il numero della Vis da ormai diversi mesi ha iniziato a muoversi per la sua squadra in maniera completamente autonoma dopo gli addii durante il corso della stagione del direttore generale Borozan e del direttore sportivo Crespini.

Il primo progetto di Bosco è quello delle infrastrutture e della costruzione della Cittadella del Pallone, ovvero il nuovo complesso sportivo che sorgerà a Pesaro dedicato interamente alla Vis Pesaro. In attesa dell’inizio dei lavori, che potrebbero partire dopo l’estate, il futuro più prossimo in casa biancorossa è quello di mettere solide fondamenta al ramo dirigenziale.

Il futuro direttore sportivo che sceglierà Bosco molto probabilmente farà scattare un meccanismo a catena che porterà a Pesaro anche un nuovo allenatore. Tra i papabili Ds sono due i nomi caldi in questo momento. Il primo è quello che riguarda Fabrizio Salvatori, mentre il secondo è quello più a sorpresa e risponde al nome di Christian Puggioni. L’ex numero 1 della Samp e appunto della Vis (anche se nell’ultima stagione non è praticamente mai stato in rosa) è ancora sotto contratto con la squadra pesarese fino al 30 giugno, e non si esclude la possibilità di un nuovo contratto ma questa volta non più con i guantoni ma bensì in giacca e cravatta.