Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio Serie C, i risultati della quarta giornata

La Vis trova la prima vittoria stagionale e si prende il derby contro il Matelica. La Samb espugna il Mancini di Fano. Fermana ancora ko

Vis Pesaro - Matelica

Una quarta giornata di Serie C che ha visto ben due derby tra squadre marchigiane all’interno del Girone B.

Un derby dalle mille emozioni è quello che si è visto allo Stadio Benelli di Pesaro tra i padroni di casa della Vis e il Matelica. Ospiti che arrivavano da 7 punti nelle prime tre partite ma a Pesaro hanno trovato il loro primo stop stagionale dopo la sconfitta per 2-1 contro la squadra di mister Galderisi. Nonostante il vantaggio maturato nel primo tempo per il Matelica grazie alla rete di Moretti al 37′, nella ripresa la Vis reagisce e ribalta il risultato. Il pareggio arriva su calcio di rigore al 66′ con Lazzari. Al 79′ è il nuovo arrivato in estate Pezzi a realizzare il gol che vale la prima vittoria stagionale in casa Vis.

Prima sconfitta stagionale anche per l’Alma Juventus Fano che nell’altro derby, quello contro la Sambenedettese, cade in casa per 2-0. A decidere la gara per i ragazzi di mister Montero sono due reti entrambe realizzate nel primo tempo. Ad aprire le danze per i rossoblù è il gol di D’Angelo al 20esimo, al quale ha fatto seguito il raddoppio di Bacio Terracino al 37′. La Samb ora vola in alto in classifica con 7 punti nelle prime 4 giornate e già in piena zona playoff. I granata di mister Alessandrini restano a quota 3 punti derivati dalle prime tre giornate in cui erano arrivati altrettanti pareggi.

Terza sconfitta in 4 partite per la Fermana che in casa propria cade 1-0 contro una squadra importante come il Padova. Partita che inizia subito in salita per i canarini che vanno in svantaggio dopo nemmeno due minuti con la rete di Bifulco a portare in vantaggio i biancorossi. Uno svantaggio che poteva anche essere più ampio per la Fermana, visto che il Padova ha sbagliato un calcio di rigore con Jefferson al 20′ del primo tempo. Ora, i ragazzi mister Antonioli si ritrovano all’ultimo posto (insieme all’Arezzo) in classifica con un solo punto.