Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, respinto il ricorso del Fano

La società granata ripartirà così dal campionato di Serie D nella stagione 2021/2022. Pistoioese in Serie C

Sfuma definitivamente la possibilità di essere riammessa in Serie C per l’Alma Juventus Fano. Il Collegio di Garanzia, infatti, ha respinto il ricorso della società granata per l’ammissione alla stagione in serie C 21/22Un no che invece apre le porte della Pistoiese che andrà ad occupare la casella della X che era stata messa il giorno dei calendari.

Il Coni fa sapere che “la sezione del Collegio di Garanzia sulle controversie in materia di ammissione/esclusione dai campionati professionistici, al termine dell’udienza di oggi presieduta da Raffaele Squitieri, ha respinto il ricorso presentato il 6 agosto dalla società Alma Juventus Fano 1906 contro la Federcalcio (Figc) e la Lega Nazionale Professionisti (Lega Pro), nonché nei confronti della Pistoiese.

Il ricorso – spiega la nota – aveva ad oggetto la richiesta di annullamento e/o di riforma della delibera del presidente federale della Figc, pubblicata sul Comunicato Ufficiale n. 51/A del 4 agosto 2021, con cui è stata riformulata la graduatoria da utilizzare ai fini dell’integrazione dei posti disponibili nell’organico del Campionato di Serie C 2021/2022, con esclusione dalla stessa società ricorrente”. Inoltre il Collegio di Garanzia ha “dichiarato la parte ricorrente tenuta a rimborsare le spese del giudizio, che ha liquidato in euro 1.500,00, oltre accessori, per ciascuna delle altre parti costituite“.