Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, una grande Vis sbanca Cesena

6 punti in pochi giorni per la Vis che trova il secondo successo consecutivo. Cesena steso sotto i colpi di Nava e Di Paola

CESENA- La Vis Pesaro trova la sua seconda vittoria consecutiva ed espugna un campo sempre complicato come quello di Cesena. Allo Stadio Manuzzi la formazione biancorossa inanella una prestazione ai limiti della perfezione e porta a casa tre punti di estrema importanza in ottica salvezza.

Dopo un primo tempo a reti inviolate la partita si sblocca nei secondi 45 minuti. Al quinto della ripresa Di Paola porta in vantaggio la Vis. Il centrocampista biancorosso trova su punizione una rete meravigliosa. Pennellata di destro dal limite dell’area e sfera che finisce sotto l’incrocio dei pali. Il raddoppio della Vis arriva all’85°. Carissoni si fa tutto il campo e mette una bella palla sul secondo palo, il più agile di tutti ad arrivare sul pallone è il difensore Valerio Nava che di testa insacca.

Dopo quelli di qualche giorno fa nel turno infrasettimanale per la Vis sono 6 punti in 5 giorni. Un bottino importante se si guarda la classifica. La Vis al momento è fuori dalla zona playout con 30 punti, ma questa volta i punti di vantaggio dalle dirette avversarie dietro (Imolese e Fano) son 4.

I granata dell’Alma Juventus Fano, nelle altre partite del girone, non sono andati oltre l’1-1 nel derby marchigiano contro la Fermana. Allo stadio Mancini, dopo essere rimasti in dieci uomini per l’espulsione di Brero a dieci dal termine del primo tempo, il Fano si è ritrovato sotto di un gol dopo la rete di Samuele Neglia per la Fermana, ma nel finale la squadra di Destro ha trovato il pari con il gol di Scimia (’80).