Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, per il Fano c’è il Modena

Sfida importante allo Stadio Mancini per i granata. Gli emiliani, quarti in classifica, perdono in trasferta da quattro gare consecutive

Alessio Tacchinardi

Dopo la grande vittoria in trasferta sul campo della Feralpisalò il morale in casa Alma Juventus Fano è tornato a sollevarsi in vista di un finale di stagione dove deve essere centrato l’obiettivo salvezza. L’arrivo in panchina di Alessio Tacchinardi dopo le dimissioni di Flavio Destro ha portato una nuova ventata di freschezza in casa granata che con l’allenatore ex Juventus ha conquistato 4 punti sui 6 a disposizione nelle due partite giocate.

Domani per il Fano, dopo quella contro la Feralpi, sarà nuovamente una partita molto complicata. Il Modena, prossimo avversario, è una delle squadre più forti del girone ed il quarto posto in classifica ormai consolidato con 60 punti ne è una dimostrazione. La formazione gialloblu però si è dimostrata essere, soprattutto in queste ultime settimane, una squadra poco costante soprattutto in trasferta. Gli emiliani infatti, nelle ultime quattro trasferte contro Perugia, Carpi, Sudtirol e Fermana, hanno sempre perso, non riuscendo addirittura a trovare il gol in nessuna delle quattro occasioni.

Questa, in casa Fano, è stata anche la settimana dell’operazione al ginocchio destro per il calciatore granata Roberto Marino. Il giovane giocatore è stato operato dal dottor Andrea Moschini presso l’ospedale di Senigallia e l’intervento è riuscito perfettamente. Lo stesso Marino ha voluto esprimere le sue sensazioni all’inizio della sua fase di riabilitazione. «Non vedo l’ora di tornare in campo, e fino a quel momento rimarrò accanto ai miei compagni sostenendoli fino al raggiungimento dell’obiettivo salvezza. Un grazie va proprio a loro, ai miei compagni di squadra, che mi sono stati vicini in questo difficile momento».