Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, doppia gioia per Vis e Fano contro Imolese e Feralpisalò

I biancorossi vincono 2-1 grazie ad una doppietta di Gucci. I granata espugnano il Garda e sperano di nuovo nella salvezza diretta

Feralpisalò e Fano in campo

Può festeggiare in maniera serena la sua Pasqua la Vis Pesaro dopo la bella vittoria contro l’Imolese. I biancorossi, in casa propria allo stadio Benelli, vincono 2-1 grazie ad una doppietta di Gucci. Il gol che sblocca la gara arriva al 21° del primo tempo. Da un cross di Tessiore, Gucci finalizza al meglio colpendo al volo e battendo il numero 1 ospite Siano. Il raddoppio della Vis arriva in piena ripresa al 63°. Calcio d’angolo battuto in maniera perfetta da Di Paola e Gucci che dentro l’area piccola avversaria incorna la palla buttandola in rete. L’Imolese prova a reagire e trova la rete che riapre le danze a quindici minuti dalla fine. Dopo una respinta di Bertinato su tiro di Sabatini, il più abile ad arrivare sul pallone è Aurelio che riesce a segnare. Con la vittoria di oggi la Vis allunga proprio sull’Imolese mandandola a otto lunghezze di distanza.

La festa è grande anche in casa Alma Juventus Fano dopo aver espugnato il campo della Feralpisalò. La seconda panchina di Alessio Tacchinardi in granata coincide con la vittoria che rilancia fortemente le ambizioni di salvezza del Fano. Per Tacchinardi, dopo il pari con la Vis son 4 punti in 2 partite. Dopo un primo tempo senza reti il Fano si porta in vantaggio al quinto del secondo tempo con Valeau. La Feralpisalò pareggia al 68° con un calcio di rigore trasformato da Tommaso Ceccarelli. Al 41° il Fano passa in vantaggio con un’incornata di Ferrara, che dopo la rete mostra alla tribuna la maglia numero 14 del compagno Marino che martedì dovrà affrontare un intervento al ginocchio. Tre punti fondamentali per il Fano che sale a quota 31, a -6 dalla Vis e dalla zona salvezza.