Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, dopo il successo sul Padova il Fano vuole ripetersi anche a Ravenna

I granata, che hanno battuto pochi giorni fa una big del campionato, non hanno intenzione di fermarsi. Prossima sfida in Romagna sul campo del Ravenna

L'esultanza dei giocatori del Fano dopo la partita contro il Padova

Fano – La prima vittoria del 2020 ha riconsegnato al Fano grande fiducia e un nuovo slancio anche per quanto riguarda il mercato invernale. La società granata è molto attiva in questi giorni per cercare di mettere a disposizione di Mister Alessandrini un nuovo rinforzo dopo quello di Stefano Amadio. L’arrivo del centrocampista romano è andato ad infoltire un centrocampo al momento molto numeroso e dal quale sarà necessario anche operare in uscita.

Ora le attenzioni sono rivolte a due reparti in particolare, difesa e attacco. Per quanto riguarda la prima in queste ultime ore si parla di un interessamento del Fano per due giocatori, ovvero Walter Zulla (al momento all’Avellino ma ha già giocato nell’Alma nella stagione 16/17) e Joao Silva, attualmente al Trapani in Serie B dove però sta trovando poco spazio. Entrambi i calciatori ricoprono il ruolo di difensore centrale e sarebbero perfetti per andare a completare un reparto composto al momento da Gatti e Di Sabatino. 

In attacco invece il sogno di mercato del Fano si chiama Matteo Chinellato, centravanti del Lecco che è anche nel mirino di una avversaria in campionato come l’Imolese. Lo stesso Mister Alessandrini sa bene di cosa ha bisogno la sua squadra. «Stiamo cercando di fare cose che possano essere nelle nostre possibilità, soprattutto operazioni che ci possono aiutare a diventare ancor più un gruppo unito – ha detto l’allenatore dei granata – dobbiamo essere bravi a dare dei segnali sul campo ai nostri tifosi, perché poi il pubblico ci verrà dietro».

Dopo il successo contro il Padova i granata saranno di scena domenica in trasferta sul campo del Ravenna. Una sfida importante in chiave salvezza visto che i romagnoli sono ad oggi quindicesimi in classifica con 18 punti, due in più del Fano. All’andata la partita terminò sull’1-1, con le reti di Giovinco per il Ravenna e di Barbuti per l’Alma.