Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, il 2021 del Fano si apre a Trieste

Sfida delicata e complicata per il Fano domenica contro la Triestina. Intanto circolano voci di una possibile partenza di Barbuti

Riccardo Barbuti, attaccante del Fano

FANO- Non sarà un inizio di nuovo anno semplice per l’Alma Juventus Fano che domenica 10 gennaio alle ore 15 sarà di scena allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste dove ad attenderla ci sarà una Triestina che naviga in piena zona playoff con un sesto posto in solitaria e 28 punti all’attivo, solamente a 5 lunghezze di distanza dal trio di testa composto da Padova, Modena e Sudtirol.

In casa granata, con il calciomercato aperto da ormai quattro giorni non ci sono ancora stati colpi in entrata per allargare e accrescere il valore della rosa. L’unica voce che sta tenendo banco da ormai diverse settimane è quella di una possibile partenza del suo bomber, Riccardo Barbuti, che ha tante pretendenti in giro per l’Italia.

Numerose squadre, tra cui Carpi, Pistoiese, Novara e Lucchese starebbero pensando proprio all’attaccante dell’Alma per risolvere i propri problemi in avanti. La possibile partenza di Barbuti sarebbe un duro colpo per il Fano che poi dovrà, in caso, andare a sostituirlo e non sarà semplice. Con la maglia granata, Barbuti ha segnato 12 reti in 43 partite giocate in una stagione e mezzo.