Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Calcio, 1-1 tra Gubbio e Vis Pesaro

Un pareggio in rimonta per i biancorossi, salvati dalla rete di Pannitteri. Aggancio momentaneo al Fano in classifica

Un pareggio che serve a poco quello che la Vis Pesaro si conquista in rimonta sul campo del Gubbio. In una gara dove la vittoria era importante per rimettersi pienamente in corsa per la salvezza diretta, la Vis non va oltre al punticino conquistato.

La partita la sbloccano i padroni di casa con Ferrini. Tutto troppo facile per il giocatore del Gubbio che, servito da corner, stacca di testa senza problemi battendo Bertinato al 14′ del secondo tempo. La Vis trova il pareggio al minuto 79. Cross dalla sinistra di D’Eramo e colpo di testa vincente in inserimento di Pannitteri che era entrato da un minuto.

GUBBIO (4-3-1-2): Zamarion, Formiconi (64′ Oukhadda), Uggè, Ingrosso; Malaccari (73′ Muñoz), Megelaitis, Hamlili (78′ Pasquato); Sainz-Maza (73′ Serena), Gomez, Fedato (64′ Pellegrini).A disposizione: Savelloni, Cinaglia, Sorbelli, Migliorelli, Sdaigui, De Silvestro. Allenatore: Vincenzo Torrente.

VIS PESARO (3-4-1-2): Bertinato, Di Sabatino, Ferrani (74′ Pannitteri), Brignani; Nava (65′ Carissoni), Tassi (65′ Germinale), Gelonese, Giraudo (65′ D’Eramo); Di Paola, Gucci, Cannavò (79′ Benedetti).A disposizione: Ndiaye, Bastianello, Stramaccioni, Ejjaki, Tessiore. Allenatore: Daniele Di Donato.

Arbitro: Valerio Crezzini di Siena, assistenti Meocci di Siena e Agostino di Cinisello Balsamo (quarto uomo Maranesi di Ciampino).