Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Giovane calciatore della Pergolese accusa malore dopo uno scontro di gioco: soccorso dall’eliambulanza

Vittima dell’infortunio Paolo Morazzini, 22enne di Monte Porzio, trasferito all'ospedale regionale di Torrette dopo una brutta botta alla testa

L'eliambulanza intervenuta a Senigallia
L'eliambulanza intervenuta a Senigallia

PERGOLA – Brutta avventura per un giovane calciatore che milita nelle fila della Pergolese, rimasto vittima di un infortunio durante un fortuito scontro di gioco. È successo nell’amichevole che vedeva anteposte Cantiano e la compagine di Pergola.

Vittima dell’infortunio Paolo Morazzini, 22enne di Monte Porzio, in forza alla Pergolese. Il giovane avrebbe rimediato una brutta botta alla testa durante uno scontro aereo con un avversario. Un impatto violento che nell’immediato non sembrava aver avuto conseguenze.

Poco dopo però il 22enne ha iniziato ad accusare dei sintomi preoccupanti tra cui un forte calo della vista in un occhio. Il malessere non è stato sottovalutato dagli uomini del 118 giunti sul luogo che hanno immediatamente optato per l’intervento dell’eliambulanza per il trasferimento d’urgenza all’ospedale regionale di Torrette.

Il giovane è stato trasferito su gomma fino al campo sportivo di Cagli dove è stato prelevato dell’elisoccorso. Le sue condizioni, che non desterebbero preoccupazione, sarebbero in queste ore monitorate dai sanitari.