Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Cagli, si schianta con lo scooter: muore poliziotto 44enne, grave la moglie che viaggiava con lui

La dinamica è ancora al vaglio delle autorità: dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che Samuele Santi abbia tamponato l’auto che viaggiava nella stessa direzione. In gravi condizioni la moglie, ricoverata all’ospedale regionale di Torrette

Samuele Santi, il poliziotto che ha perso la vita sull'Apecchiese
Samuele Santi, il poliziotto che ha perso la vita sull'Apecchiese

CAGLI – Grave schianto con epilogo tragico a Cagli. È successo nella giornata del 20 giugno. A perdere la vita è stato Samuele Santi, 44enne poliziotto che viaggiava in sella al suo scooter quando, per cause ancora da chiarire, ha impattato contro una vettura; è successo sull’Apecchiese, strada purtroppo ben nota per la sua pericolosità, tra Cagli e Acqualagna.

La dinamica è ancora al vaglio delle autorità: dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che Santi abbia tamponato l’auto che viaggiava nella stessa direzione. Nello scontro il 44enne è finito sbalzato a terra: il decesso sarebbe avvenuto sul colpo. Sul ciclomotore viaggiava anche la moglie che è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale regionale di Torrette.

Sul posto infatti è stato chiesto l’immediato intervento dei soccorsi: polizia stradale e 118 che, dopo aver purtroppo constatato il decesso dell’uomo, hanno optato per il trasferimento in eliambulanza al nosocomio di Torrette per la moglie che si trova tutt’ora ricoverata in prognosi riservata. Sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia: la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Santa Croce di Fano dove verrà eseguito nelle prossime ore l’esame. Tra le cause che hanno innescato il sinistro non si esclude che possa esserci un malore.