Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Cagli, camion finisce contro la cabina del metano: incendio domato dai vigili del fuoco

Le lingue di fuoco, alte svariati metri, erano ben visibili da diverse parti della cittadina: sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco di Cagli che, coadiuvati dai colleghi di Urbino, sono riusciti ad evitare che l’incendio si propagasse nelle vicinanze

Foto di repertorio
Foto di repertorio

CAGLI – Attimi di paura a Cagli dove, a causa di una manovra errata da parte di un mezzo pesante, si è rischiata una grave esplosione. È successo nel tardo pomeriggio del 22 novembre all’inizio di strada Oriana. Un camion ha urtato inavvertitamente una cabina di erogazione del gas metano: nell’impatto la conduttura si è gravemente danneggiata provocando una fuoriuscita del gas che, in pochi secondi, si è incendiato.

Le lingue di fuoco, alte svariati metri, erano ben visibili da diverse parti della cittadina: subito sono stati allertati i soccorsi; sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco di Cagli che, coadiuvati dai colleghi di Urbino, sono riusciti ad evitare che l’incendio si propagasse e raggiungesse le case presenti nelle vicinanze.

Fondamentale anche l’intervento degli operatori di Marche Multiservizi che sono riusciti a chiudere la valvola principale di erogazione del gas evitando conseguenze più gravi. Nessuna persona è rimasta coinvolta nell’incidente: anche il conducente del mezzo è riuscito ad allontanarsi in maniera perentoria evitando il peggio. Le operazioni di ripristino si sono prolungate fino alla prima serata: sul posto anche la polizia municipale di Cagli per la gestione della viabilità.