Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Bilancio semestrale Biesse: +37% di ricavi e ordini raddoppiati. Selci: «Crescita nonostante l’emergenza sanitaria»

Parla l'amministratore delegato società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana: «Costo materie prime influisce su marginalità ma continuiamo a investire in ricerca e mercati»

Biesse Group

PESARO – Biesse, raddoppiano gli ordini e crescono i fatturati. Il consiglio di amministrazione di Biesse S.p.A. -società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana- ha approvato la Relazione Consolidata del I° Semestre 2021 ed il Piano Industriale di Gruppo per il periodo 2021-2023:

Il Gruppo Biesse ha realizzato ricavi consolidati netti per 354,1 milioni di Euro (+37,9% rispetto allo stesso periodo 2020); un valore aggiunto per 158,2 milioni di Euro (+40,7% rispetto allo stesso periodo 2020) incidenza sui ricavi 44,7%: un margine operativo lordo (EBITDA) di 41,0 milioni di Euro (+81,9% rispetto allo stesso periodo 2020) e un utile netto di 28,4 milioni di Euro.

Biesse, alcuni numeri

Positivo l’andamento dell’entrata ordini di Gruppo (macchine) nel primo semestre 2021. Consistente l’incremento
sia rispetto al medesimo periodo all’esercizio precedente (+100%), che rispetto al primo semestre 2019 (+28,9%).
Il portafoglio ordini (solo macchine) sale a 274,4 milioni di Euro (+29,4% rispetto a Dicembre 2020) con una
visibilità produttiva media di circa 4-5 mesi. Il numero complessivo dei dipendenti del Gruppo Biesse alla fine del
I° semestre 2021 è 4.294. Rispetto a fine 2020 il numero dei dipendenti (al netto degli interinali) si è incrementato
del 2,98%.

L’ad del Gruppo Roberto Selci ha sottolineato: «Siamo soddisfatti dei risultati che maturano in un anno
profondamente segnato dagli sviluppi dell’emergenza sanitaria. Abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo periodi
di forte turbolenza, con impatti sul costo delle materie prime e della logistica che inevitabilmente influiscono sulla
nostra marginalità, ma quanto realizzato in questi primi sei mesi mostra la nostra capacità di saper affrontare in
maniera tempestiva ed efficace i difficili momenti che stiamo vivendo, dimostrando di essere un player mondiale
importante ed affidabile.

Al nostro interno stiamo attuando un profondo processo di trasformazione per diventare sempre più un Gruppo
flessibile e resiliente. Non abbiamo mai rinunciato agli investimenti nella ricerca e sviluppo, così come vogliamo continuare ad ampliare e rafforzare la presenza internazionale che rimane una nostra priorità. Puntiamo molto sui concetti di sostenibilità e responsabilità sociale».