Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, la VL Pesaro cade contro Brindisi

Una Carpegna Prosciutto troppo contratta lascia i due punti alla Happy Casa Brindisi sul campo neutro del GeoVillage di Olbia

Il play Justin Robinson in azione

OLBIA- Nella seconda partita del girone di ritorno della Supercoppa la Carpegna Prosciutto non riesce a ripetersi contro Brindisi e cede 70-84. La Happy Casa Brindisi con un parziale di 14-0 nel secondo quarto, prende in mano la gara e regola Pesaro. Da segnalare i 19 punti del solito Harrison e i 15 punti con 12 rimbalzi di Derek Willis; per i marchigiani non bastano i 12 di Drell e 11 punti di Cain.

Nel prossimo turno, l’ultimo del girone D in programma lunedì alle ore 21, i biancorossi affronteranno Sassari che ieri ha battuto Roma 99-76. I sardi ora guidano la classifica con 8 punti mentre seguono proprio Brindisi e Pesaro con 6. La prossima giornata sarà decisiva per stabilire quale squadra andrà alla Final Four di Bologna in programma dal 18 al 20 settembre.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Drell 12, Massenat, Filloy 6, Calbini ne, Cain 11, Robinson 8, Tambone 8, Basso ne, Serpilli ne, Filipovity 9, Zanotti 8, Delfino 8 . All.: Repesa

HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 2, Zanelli 8, Harrison 19, Visconti 6, Gaspardo 5, Thompson 15, Cattapan ne, Guido ne, Udom 2, Bell ne, Perkins 12, Willis 15. All. Vitucci