Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, la VL cede a Sassari solo nel finale

Buona prova dei biancorossi che restano in partita conducendo a larghi tratti in Sardegna. Nel finale però la spuntano i padroni di casa

SASSARI- La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro all’esordio nel campionato di Serie A 2021/2022 sfiora il colpaccio esterno: al PalaSerradimigni di Sassari il successo va ai padroni di casa del Banco di Sardegna per 75-73 al termine di 40 minuti ricchi di emozioni e intensità. Ottima la prestazione della squadra biancorossa che manda ben tre giocatori in doppia cifra: Vee Sanford termina il match con 22 punti, Tyrique Jones ne mette 16 e Matteo Tambone 12.

Coach Aza Petrovic in sala stampa ha commentato il match giocato contro i sardi: «Per vincere in un campo difficile come quello di Sassari è necessario giocare un match quasi perfetto. Purtroppo quando siamo stati avanti sul 52-59 abbiamo subito un break di 10-0 che ci è costato la partita. Abbiamo perso due palle che non si possono concedere su un parquet come questo».

«Complimenti ai miei ragazzi perché poco a poco stiamo sistemando i nostri problemi e giocando meglio. Voglio rivedere l’arbitraggio in relazione a un paio di situazioni; per quanto riguarda noi posso dire che l’arrivo di Larson riuscirà a darci un bel contributo ma al momento resto su questa partita che potevamo vincere» ha concluso Petrovic.

Exit mobile version