Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, la VL centra la terza vittoria di fila. Varese ko

Secondo successo consecutivo alla Vitrifrigo Arena. Senza il suo centro titolare Cain causa Covid, la VL sfodera una prestazione meravigliosa

Carlos Delfino in azione

PESARO- 8 punti in classifica merito di quattro successi in queste prime sette giornate di campionato. Tre vittorie consecutive. Dopo Roma e Cremona anche Varese cede ad una grande Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che alla Vitrifrigo Arena deve fare a meno di Tyler Cain a meno di 48 ore dalla palla a due a causa della sua positività al covid 19.

Dopo due quarti di equilibrio ma con i lombardi a provare spesso la fuga, all’intervallo la squadra di coach Repesa riesce a limitare il parziale e a chiudere a soli 5 punti di distacco (34-39) nonostante delle brutte percentuali al tiro dalla lunga distanza. Nel terzo quarto Pesaro prende ritmo in attacco e grazie alle giocate di Robinson e Delfino si porta in vantaggio grazie ad un parziale di 27-18. La partita resta sempre punto a punto ma negli ultimi minuti la Carpegna Prosciutto allunga con un’ottima partita dell’ex Tambone (13 punti alla fine per lui) e nel finale riesce a resistere al ritorno di Varese. Alla fine il punteggio è di 85-78 per i pesaresi.

In casa VL ottima prova corale da parte di tutta la squadra ma spiccano le prestazioni di Robinson, autore di 22 punti, e Delfino, che realizza 18 punti e mostra una classe d’altri tempi. Per i biancorossi ottima prova anche per Filipovity che, spesso utilizzato da numero cinque, chiude con 9 punti ma ben 17 rimbalzi. Per Varese solita grande prova di Scola che realizza 22 punti ma non sufficienti a raggiungere la vittoria.