Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, pausa Coppa Italia e Nazionale. La VL si guarda attorno

I biancorossi tornerann in campo solo a fine mese contro Reggio Emilia. Il Main Sponsor Carpegna Prosciutto potrebbe restare anche se sarà A2

Nella foto, da sin.: il Presidente della VL Ario Costa insieme al Main Sponsor Andrea Beretta

PESARO- Dopo l’ennesima sconfitta stagionale subita dalla Carpegna Prosciutto nella partita di domenica giocata a Pesaro contro la Happy Casa Brindisi, il campionato della VL si ferma per un paio di settimane a causa delle Final Eight di Coppa Italia e degli impegni delle Nazionali di pallacanestro.

In occasione del match contro Brindisi era presente alla Vitrifrigo Arena di Pesaro anche Andrea Beretta, ovvero l’amministratore unico di Prosciutto Carpegna, main sponsor della squadra. A fine gara Beretta si è fermato a parlare con i tifosi. «Hanno condiviso il loro dispiacere con un estraneo che non può far nulla. Come in altri sport non entriamo nelle logiche delle decisioni su squadra e società, siamo lì perché diamo una mano. Per ora è giusto che chi ha iniziato il campionato lo porti a termine con impegno, risultati a parte».

Andrea Beretta ha lasciato anche qualche spiraglio aperto per il prossimo anno nonostante il campionato, a meno di cose clamorose, sarà quello di Serie A2. «Siamo disponibili a parlare per il futuro, vediamo a fine anno, ora concludiamo questa stagione. A prescindere dalla categoria, dipenderà se ci saranno risultati per il prosciuttificio. La gente inizia a conoscere di più il nostro prosciutto. Anche i tifosi mi sembrano abbastanza contenti dell’azienda, che ha messo il suo nome sulla maglia della Vuelle».