Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, la VL lotta ma cede nel finale contro Sassari

Al termine di 40 minuti di fuoco, la Dinamo Sassari ottiene una vittoria sudata contro una coriacea Carpegna Prosciutto

Tyler Cain in azione

PESARO- Una sconfitta che vale più dei soliti zero punti in classifica. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non riesce nell’impresa di battere Sassari nella prima giornata della stagione 2020/21 ma la squadra di coach Repesa ha lottato fino alla fine ed ha dimostrato di essere un gruppo ricco di giocatori importanti.

La VL conduce le danze per larghi tratti di partita e al termine dei primi tre quarti il punteggio è in parità a quota 69. Nel ultimo e decisivo quarto periodo la Dinamo dimostra però maggiore esperienza e grazie ad una parziale complessivo di 26-16 trova la vittoria finale con il punteggio di 85-95.

Per la Carpegna Prosciutto sono ben 5 i giocatori ad andare in doppia cifra. Il top scorer biancorosso è il play Justin Robinson autore di 15 punti. Buone prove di Massenat e Filipovity con 13 punti, Delfino (12 punti) e Cain con 10 punti e 8 rimbalzi.

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI: 85-95 (26-18, 16-22, 17-19, 16-26)