Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Basket, la Carpegna Prosciutto e Chapman si separano

Vuelle Pesaro e Clint Chapman ai saluti. La società biancorossa ha annunciato la rescissione del contratto con il giocatore che approda in Russia

Clint Chapman in maglia VL

La settimana seguente al grande spettacolo delle Final Eight di Coppa Italia tenutesi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro (Vinta dalla Reyer Venezia), in casa Carpegna Prosciutto è tempo di saluti. La società biancorossa, tramite un comunicato stampa, ha annunciato la rescissione del contratto con il giocatore Clint Chapman. «Spiace che – scrive il club – a causa del noto infortunio, Clinton non abbia potuto mettere in mostra le capacità che gli appartengono. Rammaricata di questo, la società augura al giocatore le migliori fortune». Migliori fortune che significano Russia, visto che il lungo americano ha firmato subito per il Nhizny Novgorod.

Al suo posto la Carpegna Prosciutto non sembra intenzionata ad inserire un nuovo giocatore, viste ormai le possibilità minime di conquistare la salvezza. «Per me non cambia molto perché praticamente non l’ho mai avuto – commenta coach Sacco –il lavoro finalizzato al recupero ce lo ha restituito per una gara prima della Final Eight, ma senza il ritmo agonistico che ci sarebbe servito a causa della lunga sosta. Ormai sono abituato a fare con quello che ho e non sarà un problema».

La VL ora, data la pausa dovuta agli impegni delle nazionali, tornerà a giocare solamente il 29 di febbraio a Reggio Emilia, mentre per rivedere i biancorossi alla Vitrfrigo Arena si dovrà attendere il weekend successivo quando a Pesaro arriverà Treviso.