Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Acqualagna, il premio “Mattei” a Maurizio Vecchiola

Vecchiola è presidente e amministratore delegato di Finproject, società di Versalis (Eni), con sede e quartier generale da oltre 50 anni in Italia a Morrovalle

Maurizio Vecchiola, presidente e amministratore delegato di Finproject

ACQUALAGNA – A Maurizio Vecchiola, fermano, classe 1974, presidente e amministratore delegato di Finproject, il Premio Nazionale “Enrico Mattei, città di Acqualagna: l’uomo, l’imprenditore”, quale “Imprenditore delle Marche che ha saputo distinguersi e proiettare l’azienda ad una dimensione internazionale”. Il Premio, nell’ambito della 56ª edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, verrà conferito domenica 14 novembre alle ore 11 a Teatro Antonio Conti.

Il gruppo industriale Finproject, società di Versalis (Eni), con sede e quartier generale da oltre 50 anni in Italia a Morrovalle, nella regione Marche, è un’organizzazione integrata verticalmente il cui core business è concentrato nella produzione di Compounds (miscele create attraverso lo scioglimento di resine polimeriche con additivi e cariche) e nello stampaggio ad iniezione di materiali plastici espandibili. Produce e commercializza prodotti ultraleggeri contraddistinti dal brand XL EXTRALIGHT® per i più importanti marchi del settore calzaturiero e di altri settori industriali: industria dell’idromassaggio, industria della sicurezza, automotive e arredamento.

Finproject ha sede principale a Morrovalle (Mc) dove opera da più di 56 anni e possiede 11 impianti di produzione e ricerca in vari paesi (5 in Italia, Romania, India, Cina, Vietnam, Canada, Messico,) e tre uffici di rappresentanza (Stati Uniti, Brasile e Turchia). Nel 2017 ha acquisito dal Gruppo Solvay la Padanaplast, pioniera e leader oggi nella produzione di materiali speciali dal 1971.

Il premio Mattei

Il Premio, nato da un’idea del sindaco Luca Lisi, vuole promuovere l’impegno di imprenditori innovativi, che operano sul territorio, capaci di generare sviluppo economico e crescita sociale e culturale. Vuole altresì rendere tributo alla gloriosa memoria di Enrico Mattei, al cui coraggio e alla cui tenacia devono molto sia i marchigiani che l’Italia intera. Nato ad Acqualagna il 29 aprile 1906, Enrico Mattei, fondatore e primo presidente di Eni, è stato un grande protagonista della storia del sistema industriale non solo nazionale, ma anche internazionale. Il Premio Mattei rappresenta un evento di primo piano all’interno della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, un momento tanto atteso e sentito dalla comunità.

La cerimonia

La cerimonia a Teatro Conti prevede, dopo i saluti del sindaco Luca Lisi, una breve prolusione dell’imprenditore Maurizio Vecchiola che avrà modo di raccontare agli ospiti presenti, la sua storia personale: i momenti salienti dell’azienda, le scelte più importanti, la condivisione di obiettivi e le principali soluzioni. Il Premio consiste in un trofeo lavorato in pietra, realizzato dall’azienda “Bartoli e Ottaviani Marmi” di Acqualagna, che ripropone il profilo stilizzato di Enrico Mattei. Nelle precedenti edizioni, il Premio è stato conferito a: Giancarlo Paci di Profilglass Spa, a Piergiorgio Cariaggi della Cariaggi Spa, a Giovanni Gasparini della Renco Spa, a Luigi Moretti della Benelli Spa. Il Premio, istituito dal Comune di Acqualagna gode del patrocinio della Regione Marche e del Consiglio regionale delle Marche.