Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Violenza, lavoro e salute, riapre lo sportello “InformaDonna” a Osimo

Dopo la chiusura forzata in centro a Osimo, riapre martedì 16 lo sportello "InformaDonna", uno strumento prezioso per tutte le osimane in difficoltà che spesso si trovano a dover affrontare le difficoltà della vita da sole

Il nuovo sportello "InformaDonna"

OSIMO – Un servizio di informazione e orientamento gratuito rivolto al sesso femminile per fornire informazioni chiare e accessibili su violenza, lavoro, salute e istruzione, un fiore all’occhiello per la città di Osimo che tornerà a essere attivo. La “Consulta donne pari opportunità” del Comune di Osimo comunica che da martedì 16 maggio riaprirà lo sportello “InformaDonna” in una nuova sede nei locali del Cantinone, adiacenti all’ufficio relazioni con il pubblico al civico 10 di via Fonte Magna.

Lo sportello riapre dopo un periodo di pausa forzata per via dei lavori dovuti ai ritrovamenti archeologici sotto il loggiato del palazzo Comunale in piazza Boccolino.

Allo sportello sarà presente personale specializzato per ascoltare e raccogliere le richieste di informazioni e di supporto da parte delle donne in tema di salute, lavoro e violenza appunto. Un porto franco dove sarà possibile ottenere indicazioni utili per conoscere tutti i servizi presenti sul territorio dedicati alle donne, alla famiglia e ai più deboli, collegato alla rete degli sportelli “InformaDonna” della provincia di Ancona.

Tante le richieste finora accolte in uno scenario difficile anche a Osimo, piccola realtà di provincia, come ben esplicato dalla dottoressa Marianna Agostinelli durante una nostra intervista. https://www.centropagina.it/ancona/donne-vittime-di-violenza-in-crescita-i-casi/

Lo sportello resterà aperto al pubblico il martedì dalle 9.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 15 alle 18. Sarà possibile contattare lo sportello telefonicamente ai numeri 0717249246 e 0717249254 o via mail scrivendo a assistente.sociale@comune.osimo.an.it