Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Tutto pronto per i lavori della nuova rotatoria a Osimo Stazione

Dopo il sopralluogo con la ditta T.m.g. di Sondrio è stato dato il via alla cantierizzazione dell'area interessata. Da lunedì 17 giugno e fino al 9 agosto, nell’ultimo tratto di via Flaminia I e nell’ultimo di via Camerano, la circolazione sarà vietata

OSIMO – A ore cominceranno i tanto attesi lavori per la maxi rotatoria di Osimo Stazione. Dopo il sopralluogo con la ditta T.m.g. di Sondrio, è stato dato il via alla cantierizzazione della nuova rotonda al posto del quadrivio semaforico, a due passi dal Mc Donald’s, una delle opere più attese per arginare il problema dello smog che attanaglia la frazione.

Proprio ieri, 10 giugno, sono arrivati gli operai per dare il via ai lavori e a fare un sopralluogo. Presenti il sindaco rieletto Simone Pugnaloni e anche il consigliere di maggioranza riconfermato Giorgio Campanari.

Secondo l’ordinanza comunale appena emessa, da lunedì 17 di questo mese fino al 9 agosto, nell’ultimo tratto di via Flaminia I e nell’ultimo di via Camerano, in prossimità dell’incrocio tra la statale 16 e la provinciale, la circolazione è vietata a tutti i veicoli e il traffico sarà deviato nelle vie limitrofe.

Mesi fa il Comune aveva deciso di cofinanziare la maxi opera per 376 mila euro e di avviare una collaborazione con l’Anas, ente proprietario della strada. Più di 800 mila euro il costo per la rotonda che sostituirà i semafori dove ogni giorno si fermano migliaia di mezzi e che potrà far defluire meglio il traffico lungo una delle arterie più importanti della città.

Proprio lì per alcuni mesi, in collaborazione con l’Arpam, il Comune aveva collocato pure una centralina mobile per rilevare i valori di inquinanti nell’aria e che in alcuni lassi di tempo avevano superato il limite consentito per legge.